>

Home - Stati Generali delle Donne

Vai ai contenuti

Menu principale:





Siamo partite da qui, era il 5 dicembre 2014, al Parlamento Europeo.
Stiamo andando verso Matera2019
IN PRIMO PIANO
 

SAVE THE DATE



 
#MATERA2019
 - review - 


#Matera2019  #openwomen  #openFuture
DA EXPO2015 A MATERA2019
"La stanza del colore" "La trama dell'arte", 24  e 25 gennaio 2019



RASSEGNA STAMPA >



----------------------------------



Convocazione degli Stati Generali delle Donne

“Da Expo2015 a #Matera2019”

Verso il Mediterraneo: il nostro viaggio, i progetti e le azioni svolte,

verso il raggiungimento del quinto goal dell'Agenda 2030.

24 e 25 gennaio 2019

Sala Convegni, Ex Ospedale San Rocco, via San Biagio 31, Matera



LAVORO | ECONOMIA | DIRITTI | FUTURO

#UNPATTOPERLEDONNE

NELL’AMBITO DELLE ATTIVITÀ PER MATERA CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA 2019


Gli Stati Generali delle Donne saranno presenti a Matera nella prima settimana di apertura di “Matera 2019, capitale Europea della Cultura” con l'evento: Stati Generali delle Donne “Da Expo2015 a #Matera2019”. L'evento si svolgerà  a partire dalle ore 11 del 24 gennaio presso la Mediateca dove verrà inaugurata la performance “La trama dell'arte”con opere di artiste e artisti italiani che saranno esposte  e poi vendute a fini solidaristici a favore della Casa Rifugio delle donne vittime di violenza di Matera.




----------------------------------


PAVIA, AULA FOSCOLO

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PAVIA

1 dicembre - Ottomarzotuttol'anno2018


STATI GENERALI DELLE DONNE  IL MANIFESTO SULLA VIOLENZA MASCHILE DI GENERE

CERIMONIA DI PREMIAZIONE “DONNE CHE CE L'HANNO FATTA” 

E “UOMINI ILLUMINATI”


- Scarica il programma


----------------------------------


Stati Generali delle Donne, Sportello Donna e Fondazione Gaia 

presentano il primo premio europeo per le imprese femminili

#madeinwomanmadeinitaly


Stati Generali delle Donne, Sportello Donna e Fondazione Gaia, nell'ambito di Ottomarzotuttol'anno, lanciano la prima edizione del “Premio europeo per le imprese femminili, #madeinwomanmadeinitaly con il quale intendono offrire un riconoscimento agli sforzi e alla creatività delle donne nel mondo imprenditoriale promuovendo in questo modo role models e storie ispiratrici di iniziative che provano a trasformare gli obiettivi di sviluppo sostenibile, di creatività, di merito, di innovazione tecnologica e sociale, di internazionalizzazione, di capacità di gestione del tempo in soluzioni e opportunità concrete, al fine di sensibilizzare maggiormente la popolazione e le ricadute sulla vita quotidiana di donne e uomini in un mondo in continuo cambiamento e promuovere l’ulteriore sviluppo di iniziative incentrate sulla creazione di impresa da parte delle donne.


Scadenza candidature 30 settembre 2018


- Scarica il programma


----------------------------------



STATI GENERALI DELLE DONNE DELLA REGIONE DELL'INSUBRIA

Una riflessione multidisciplinare sulla violenza maschile di genere

8 settembre 2018, dalle ore 9 alle ore 18,30

ex Colonia Elioterapica di Germignaga

in collaborazione con l'Associazione Violenza Donna di Varese


Ecco il link per la registrazione

https://www.eventbrite.it/e/biglietti-una-riflessione-multidisciplinare-sulla-violenza-maschile-di-genere-47947392943


- Scarica il programma


----------------------------------



Stati Generali delle Donne

Da Expo2015 a #Matera2019

24 e 25 gennaio 2019

Sala Convegni, Ex Ospedale San Rocco, via San Biagio, 31 Matera


A seguito delle opportune intese con la Regione Basilicata, la Fondazione Matera-Basilicata 2019 e tutte le realtà firmatarie del “Patto per le donne”, proposto dagli Stati Generali delle Donne

per iscrizioni: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-da-expo2015-a-matera2019-24-e-25-gennaio-2019-statigeneralidelledonne-47952222388


- Scarica il programma

- Scarica la scheda di prenotazione


----------------------------------



4 evento 21 maggio 2018  a Roma

STATI GENERALI DELLE DONNE - 21 maggio 2018 ore 10,00 - 13,00 - SALA STAMPA ESTERA - VIA DELL’UMILTA’ 83/C – ROMA

Le competenze visibili e invisibili delle donne
Ore 10,00

Introducono

ISA MAGGI, Coordinatrice STATI GENERALI DELLE DONNE
MARTA AJO, scrittrice e giornalista
Modera GIOVANNA CASADIO, giornalista La Repubblica

Intervengono
MARTA BONAFONI, Consigliera Regione Lazio
LUDOVICA AGRO’, Direttrice Generale Agenzia Coesione Territoriale
ANDREA BIANCHI, Direttore Politiche industriali Confindustria
DORA IACOBELLI, Vicepresidente LEGACOOP, con delega alle Pari Opportunità
LAURA MOSCHINI, Università Roma Tre, storica e socia fondatrice del GIO
MASSIMO CANEVACCI, Docente di Antropologia Culturale , Università La Sapienza Roma e IEA- Università di San Paolo, Brasile
LUCIANA D’AMBROSIO MARRI, Sociologa del lavoro, esperta di HR e autrice
GIUSEPPE ROMA, Presidente R.U.R. Rete Urbana delle Rappresentanze

Letture di Paola Surace, Attrice e con la partecipazione delle Donne della Tunisia LFCE - LIGUE DES FEMMES CHEFS ENTREPRISE


----------------------------------



Il 12 maggio Salone Internazionale del libro di Torino



Abbiamo presentato, con Chantal Certan, Miguelina Bandera, Angela Travagli, Carlotta Gilli e Stefani Benni il libro  "100 donne che cambieranno l'Italia". Il libro è  un prodotto editoriale degli Stati Generali curato da Marta Ajo' e pubblicato da KIENN Publishing International. 


Il testo raccoglie un sommerso di saperi, di competenze, di aspirazioni di donne della rete degli SG che da tempo interagiscono per programmi e progetti condivisi a favore del ruolo della donna, per aspetti del lavoro, della formazione e della salute. 


Esperienze di carattere, politico, sociale e delle professioni, una banca dati utili ad avvicinare il mondo delle Istituzioni a donne che intendono contribuire al cambiamento. Il ricavato del libro è finalizzato ad un progetto formativo per le donne delle aree del terremoto del 2016.







----------------------------------


Il 13 Maggio ad Aosta

Un incontro convocato dagli Stati generali delle Donne con le candidate alle elezioni regionali, per arrivare alla sottoscrizione di impegni congiunti prima del voto per il rinnovo del Consiglio Valle.

Isa Maggi ha incontrato Ornella Badery, Chantal Certan, Manuela Nasso, Annita Prezzavento, Giacinta Prisant, Stefania Notarpietro, Anaïs Réan in occasione del Il Patto per le Donne In Valle D'Aosta, Stati Generali delle Donne

Ecco il video
Patto per le donne della #regionali2018 #valledaosta valle d'Aosta


stati generali delle donne italia conferenza mondiale pechino

Appello alla Ministra Boschi verso il femminicidio da parte delle donne italiane

(download pdf e le adesioni)


Noi donne che viviamo in Italia, dopo l'ultimo femminicidio perpetrato su Sara Di Pietrantonio, chiediamo che le Istituzioni mettano subito in atto politiche attive, coerenti e coordinate per far fronte al drammatico problema della violenza maschile sulle donne, così come richiesto dalla Convenzione di Istanbul, ratificata dal Governo italiano, richiamata nel Piano nazionale per contrastare la violenza

----------------------------------------------------------------------------------------------
stati generali delle donne italia conferenza mondiale pechino

CHI SIAMO

Gli Stati Generali delle donne sono un percorso delle donne, lento e silenzioso, che stiamo portando avanti da tre anni nei diversi territori italiani dando voce alle donne.


Gli Stati Generali delle donne sono un coordinamento permanente,un Forum che è diventato un interlocutore autorevole per le Istituzioni che operano nell'ambito delle politiche del lavoro, dell'economia, della finanza, del femminile, dei diritti, della cultura, della scuola,della formazione, della pace e del dialogo, del ben vivere, dello sviluppo. 
----------------------------------------------------------------------------------------------
Stati Generali delle Donne - 5 dicembre 2014 - PROMO
 



Il nostro impegno per un futuro migliore!

Con il tuo contributo ci consentirai di proseguire il
nostro lavoro in maniera libera e indipendente
- DETTAGLI sulla DONAZIONE -

Il contributo e' destinato all'Associazione Italian Web Promotion
che cura la comunicazione Web di questo progetto

 
Torna ai contenuti | Torna al menu